IL TRENO DEL LAGO, SULLA RAI UN VIAGGIO ‘FUORI BINARIO’ TRA STORIA E ANEDDOTI DEL RAMO LECCHESE



LAGO DI COMO – “Quel ramo del lago di Como che volge a Mezzogiorno” non è solo una famosa intuizione letteraria del Manzoni. Qui, in un’area d’Italia popolata di storie e leggende, di silenziosi specchi d’acqua e vette scolpite dal vento, il territorio continua a stimolare la fantasia degli scrittori e ad alimentare il ricordo degli storici.

E bene lo ha dipinto su Rai5 l’episodio di “Fuori binario” che domenica 20 maggio ha attraversato la sponda lecchese del Lario proseguendo fino a Tirano. Dalle vigne del Manzoni all’oro di Dongo, passando per il nostrano mostro di Lochness e i cannoni di Colico, i bachi da seta e l’abbazia di Piona.

> GUARDA IL SERVIZIO DELLA RAI su
link-larionews

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

SAGRA DELLE SAGRE 2020,
SI DEVE FARE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

STRADE VUOTE, LA VALLE ‘RISPETTOSA’

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO