TEMPORALI FORTI, SUL LECCHESE LIVELLO DI ALLERTA ARANCIONE



MILANO – Cresce il livello di guardia della protezione civile regionale per temporali forti sull’intero territorio della Lombardia. Sale infatti ad arancione la criticità per le zone omogenee IM-04 (laghi e Prealpi varesine, provincia di Varese), IM-05 (Lario e Prealpi occidentali, province Como e Lecco), IM-09 (Nodo idraulico di Milano, province di Como, Lecco, Monza-Brianza, Milano, Varese), mentre è confermato il livello “ordinario” per il resto della regione.

SINTESI METEOROLOGICA
Una vasta area depressionaria presente sulla Penisola Iberica si porterà lentamente verso est, interessando all’inizio marginalmente la nostra regione. Tuttavia cominceranno ad affluire correnti da sud via via più umide e instabili, che – unite alle attuali condizioni – favoriranno l’innesco di rovesci e temporali anche intensi, specie a ridosso delle Prealpi. Già nel corso della serata di domenica 27 maggio temporali su aree prealpine e settori di pianura occidentali. Si evidenzia la possibilità che a ridosso dei rilievi occidentali e su nodo idraulico milanese vengano a crearsi le condizioni per fenomeni intensi, con grandinate inizialmente di medie dimensioni e ingenti precipitazioni localizzate, alimentati e favoriti da convergenze dei venti. Innesco e perdurare dei fenomeni intensi durante tutta la notte di lunedì 28e fino alle prime ore dell’alba. Martedì 29 probabili rovesci e temporali nel corso della notte, localmente forti. Miglioramento in giornata, con locale instabilità nel pomeriggio e specialmente sui rilievi. Possibili nuovi temporali in serata in pianura.

 

 




LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO Valsassina




I SONDAGGI DI VALSASSINANEWS

PRIMA ANNONE, POI GENOVA: PASSARE SUI PONTI FA PAURA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...