LA RIFLESSIONE: “299 ANNI IN TRE, UN ADDIO RAVVICINATO MAI VISTO”



VALSASSINA – L’annotazione di un nostro lettore del Centro Valle è corretta: “Non mi è mai capitato di vedere 106 + 100 + 93 = 299 anni in tre”. L’autore della email aggiunge anche la foto delle tre epigrafi, quelle di Martina Galperti di Cortenova (“nonna della Valsassina” coi suoi 106 anni), della centenaria pasturese Lucia Castelletti e di Francesco Canepari da Barzio, scomparso a “soli” 93 anni. Praticamente tre secoli di vita di tre brave persone che con singolare contemporaneità o quasi – se ne sono andate nel giro di appena tre giorni – hanno lasciato la Valle priva delle loro vite, di grandi esperienze, vite segnate da lavoro, sacrifici, cura delle proprie famiglie, nell’ultimo caso anche di un gesto eroico degno della cittadinanza onoraria conferitagli da un paese siciliano.

Naturalmente il loro ricordo rimarrà a lungo, al di là di quella “riga” di tre necrologi uno sopra l’altro che ha suscitato la curiosità del nostro lettore. Con una riflessione: “Mai visto un addio così ravvicinato che mettesse insieme tanti anni di vita”. La realtà è che i mesi caldi dell’estate e il freddo inverno, in Valsassina e non solo, sono i periodi tristemente più “propizi” per il decesso delle persone avanti negli anni.




LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

luglio: 2018
L M M G V S D
« Giu   Ago »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

METEO Valsassina




I SONDAGGI DI VALSASSINANEWS

FRANE, LA VALLE E IL LAGO "VANNO A PEZZI": CHE FARE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...