TRUFFE IMMOBILIARI, BARZIESE CONDANNATO A DUE ANNI E DUE MESI



LECCO – Condannato a due anni e due mesi di carcere per truffa il 39enne Luca P., originario di Barzio.

Si è concluso oggi, venerdì, il processo nei confronti dell’intermediario immobiliare (che risulta da tempo irreperibile), al quale venivano addebitati una decina di diversi casi accertati e contestati, relativi al biennio tra il 2015 e il 2016. Piccole truffe andate in scena tra Lecco ed Erba, con “creste” su affitti, in alcune circostanze per cifre irrisorie, qualche centinaio di euro alla volta. Secondo l’accusa, dopo avere incassato assegni relativi ad affitti per conto di un’agenzia immobiliare lecchese tornava dai clienti, sosteneva che i titoli di credito non fossero validi e si faceva consegnare gli importi dovuti, stavolta in contanti – che poi tratteneva per sè.

La pubblica accusa condotta da Mattia Mascaro aveva chiesto un anno di carcere ma il giudice Enrico Manzi ha inflitto all’imputato una pena pari a  26 mesi.

LEGGI ANCHE:

39ENNE ORIGINARIO DI BARZIO TRUFFAVA ASSEGNI E DENARO SUGLI AFFITTI A LECCO: A PROCESSO DA OGGI




VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

PICNIC E SCAMPAGNATE, TORNERANNO TURISTI E VILLEGGIANTI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

febbraio: 2019
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728