CASARGO/BOCCONI AVVELENATI ANTI CANI: SPORTA DENUNCIA, LIVORE SOCIAL



CASARGO – In Alta Valsassina un cane è ora dal veterinario, in pericolo di vita. L’allarme su Facebook, dove una donna scrive: “Attenzione sono state trovate polpette avvelenate a Casargo-Codesino in zona ecologica, chi ne vedesse ancora mi avvisi“. Intanto è stata sporta una denuncia – anche se verso ignoti, per il momento – ma si intende far luce sulla vicenda: chi ha segnalato il caso ha dichiarato “spero che paghi con il carcere”, il che non è troppo distante dalla realtà, visto che ora è previsto il reato specifico.

Immancabili i commenti carichi di rancore, che spesso nascono dai social e che in questa circostanza a ben vedere non sono immotivati: i bocconi avvelenati sono illegali e portano alla morte degli animali che, affamati, li mangiano.

“Disgraziati”, “gente inutile, dovrebbero mangiarli loro”, “merd**ce” e “se lo trovo lo ammazzo con le mie mani” sono i pareri che finora si è guadagnato l’autore di questa geniale – si fa per dire – trovata. Forse qualcuno stanco degli escrementi dei cani per il paese, che però non ha considerato un mezzo più efficace e potente, ma spesso dimenticato: la parola.

 

Tags: , , ,




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

LE CENTRALINE IDROELETTRICHE SUI NOSTRI CORSI D'ACQUA

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO