CASARGO/BOCCONI AVVELENATI ANTI CANI: SPORTA DENUNCIA, LIVORE SOCIAL



CASARGO – In Alta Valsassina un cane è ora dal veterinario, in pericolo di vita. L’allarme su Facebook, dove una donna scrive: “Attenzione sono state trovate polpette avvelenate a Casargo-Codesino in zona ecologica, chi ne vedesse ancora mi avvisi“. Intanto è stata sporta una denuncia – anche se verso ignoti, per il momento – ma si intende far luce sulla vicenda: chi ha segnalato il caso ha dichiarato “spero che paghi con il carcere”, il che non è troppo distante dalla realtà, visto che ora è previsto il reato specifico.

Immancabili i commenti carichi di rancore, che spesso nascono dai social e che in questa circostanza a ben vedere non sono immotivati: i bocconi avvelenati sono illegali e portano alla morte degli animali che, affamati, li mangiano.

“Disgraziati”, “gente inutile, dovrebbero mangiarli loro”, “merd**ce” e “se lo trovo lo ammazzo con le mie mani” sono i pareri che finora si è guadagnato l’autore di questa geniale – si fa per dire – trovata. Forse qualcuno stanco degli escrementi dei cani per il paese, che però non ha considerato un mezzo più efficace e potente, ma spesso dimenticato: la parola.

 

Tags: , , ,




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

'VECCHIA' LECCO-BALLABIO, NUOVI LAVORI STRADALI

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO