TREMENDO INFORTUNIO A SCUOLA PER UN QUINDICENNE DI NARRO: RICOVERATO IN GRAVI CONDIZIONI A SONDRIO



CASARGO – Ha 15 anni F. A., il ragazzo originario di Narro rimasto vittima di un assurdo infortunio avvenuto nella scuola che frequenta a Sondrio, l’istituto professionale “Fossati“.

Il giovanissimo è giunto in gravi condizioni all’ospedale del capoluogo valtellinese dopo aver battuto violentemente la testa a terra; si era tagliato nel laboratorio di Meccanica con una lima procurandosi una ferita a una mano e stava recandosi in bagno mentre l’arto sanguinava. Forse impressionato proprio dal fiotto di sangue oppure a causa di un malore improvviso, il ragazzo è svenuto, cadendo all’indietro. Subito soccorso, è stato portato al Presidio di Sondrio dove le sue condizioni sono parse gravi, al punto da costringere i sanitari a compiere un rilevante intervento chirurgico alla testa dato il serio trauma cranico patito.

Inizialmente ricoverato nel reparto di Rianimazione in prognosi riservata, secondo informazioni raccolte in Valtellina oggi sarebbe stato trasferito in corsia (il che potrebbe indicare un miglioramento del suo stato). Sarebbe ora “cosciente e vigile”.

Scioccata la comunità di Narro dove è molto conosciuto il padre, fabbro nella frazione di Casargo.




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

PRIMAVERA ANTICIPATA

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO