“RAZZIA” DI SPECCHIETTI RETROVISORI ALL’ESTERNO DEL NAMELESS



BARZIO – Mentre a Pratobuscante decine di migliaia di giovani si godevano il sano divertimento del Nameless Music Festival, lungo la Provinciale 62 – in via eccezionale predisposta per la sosta delle auto – qualcuno ha fatto bottino di specchietti retrovisori.

Dall’incrocio della “Fola” e proseguendo direzione Pasturo sino al ponte d’accesso alla festa sono spariti almeno una mezza dozzina di specchietti – questi i casi acclarati ma i danneggiati potrebbero essere più numerosi. Si tratterebbe in tutti i casi di dispositivi installati sul lato destro dei veicoli, ovvero quello esterno alla carreggiata.

Al termine dell’evento, risalendo in macchina, più di un automobilista si sarebbe accorto dello “scherzo” rendendo partecipe del furto anche alcuni operatori a vario titolo del Festival. Le auto non sembravano avere segni di scasso, il sospetto è quindi che i malintenzionati sapessero come agire, probabilmente con una ventosa, e quindi più che di una semplice stupida goliardata si potrebbe parlare di vero e proprio furto “professionale”.

RedCro

.

L’immagine in copertina è di repertorio e non riferita all’episodio descritto

 

 

Tags: , , , ,




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

EMERGENZA CORONAVIRUS: TI BASTANO I SOLDI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

STRADE VUOTE, LA VALLE ‘RISPETTOSA’

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO