SI CONCLUDONO GLI ORATORI ESTIVI DI BARZIO, CREMENO E PASTURO. DAVVERO UNA “BELLA STORIA!”



ALTOPIANO – Ben sei settimane di attività per gli oratori estivi dell’Altopiano valsassinese a Barzio, Cremeno e cinque per quello di Pasturo più 300 bambini e ragazzi coinvolti seguiti da 90 animatori ed educatori adolescenti e giovani che si sono voluti mettere in gioco per i più piccoli per seguirli, farli giocare ed accompagnarli in sicurezza alle gite e agli acquapark. Davvero una Bella Storia! slogan denso di significato che ha voluto far capire che uomo che nasce sulla terra riceve una missione speciale: fare della propria vita una storia, d’amore. Il tema di questa caldissima estate è “L’ultimo passo di un cammino iniziato tre estati fa. – spiegano i responsabili della F.O.M. Fondazione Oratori Milanesi – Ogni azione dell’uomo nel mondo si realizza in tutta la sua potente bellezza solo se inscritta in un orizzonte orientato ad una vita buona, che è il miglior compimento dei doni che il Creatore ha fatto all’umanità”.

A Barzio e Cremeno le feste finali, una tradizione irrinunciabile, sono state caratterizzate da una maxi cena che ha visto coinvolte anche le famiglie dei bambini e dei ragazzi con l’attenta cucina di molti volontari che hanno collaborato, con vari compiti, nei vari oratori.  Sempre presente don Gianmaria Manzotti coadiuvato da giovani e 18enni della Comunità e da altre figure come il seminarista Jairuz a Moggio originario delle Filippine, suor Caterina che hanno aiutato a scrivere una Bella Storia! nelle diverse settimane dell’oratorio estivo. Il tutto è stato reso possibile grazie agli animatori e ai tanti genitori ed adulti presenti nelle bellissime settimane con un meteo che proponeva mattine e pomeriggi caldissimi in cui non è mancata la preghiera e la messa ogni settimana animata dai giovanissimi dei due oratori. La serata di festa è poi proseguita con una balletto organizzato da bambini e ragazzi, quindi una lunga proiezione di immagini raccolte durante le varie giornate che ha fatto rivivere ai presenti i momenti più emozionanti vissuti da ognuno durante i giochi, le gite e i balli.

Barzio

Cremeno

A Pasturo don Antonio Fazzini il sacerdote residente, è stato aiutato nella responsabilità da un gruppo di diciotto/diciannovenni e da 20 animatori. Anche qui i pomeriggi si sono svolti tra giochi, laboratori, balli e preghiera e le gite sono state tante a Brunino, Nava, Acquatica con gli altri oratori e Pielleral. Anche qui, genitori e nonni fondamentali per l’organizzazione e per il grande aiuto che danno gratuitamente. Per la festa finale giochi d’acqua per alleviare il gran caldo e le premiazioni delle squadre.

Pasturo




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COMUNITÀ MONTANA, CHE FINE HA FATTO ?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

STRADE VUOTE, LA VALLE ‘RISPETTOSA’

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO