IL RITORNO DI DON ALFREDO: NUOVA EDIZIONE PER IL ‘CREMENI VETUSTAS’



CREMENO – Lungo stop dopo il brutto incidente avvenuto proprio a Cremeno un anno fa, ma appena ristabilito un minimo di “mobilità” ecco che l’ultranovantenne don Alfredo Comi è tornato in pubblico e – dopo la messa della vigilia di Natale alla casa Sant’Antonio di Barzio – eccolo in una sala gremita da decine di persone per la riedizione del “Cremeni Vetustas” – edito nel 2005 ma ora ampiamente arricchito con ritrovamenti e ricerche recenti, oltre al rilevante capitolo sul prezioso polittico cinquecentesco di Cremeno fatto restaurare dal sacerdote e inaugurato lo scorso febbraio.

La nuova edizione del volume è stata fortemente voluta dallo don Alfredo che ha animato la presentazione insieme allo studioso Oleg Zastrow (col quale ha già prodotto svariati approfondimenti culturali e religiosi dedicati in paticolare alle ricchezze della parrocchia di Barzio) e con la partecipazione del vicario episcopale monsignor Maurizio Rolla.

I lavori sono stati coordinati da Alvaro Ferrari, con l’apporto di Gianni Peverelli per le immagini.

Bella iniziativa in Altopiano, con la presenza di molti spettatori ed esperti. Non sono mancate rappresentanze istituzionali: in sala i primi cittadini di Barzio e Cassina e il vicesindaco di Cremeno.

Soddisfatto il “redivivo” don Comi, al quale una commerciante ha gentilmente offerto il caffè al termine della presentazione – omaggio gradito dal sacerdote e dai relatori del convegno.

In questa pagina, le migliori immagini dell’incontro culturale di Cremeno.

RedCult

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COMUNITÀ MONTANA, CHE FINE HA FATTO ?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

STRADE VUOTE, LA VALLE ‘RISPETTOSA’

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

dicembre: 2019
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031