FAKE NEWS: VILLEGGIANTI E COVID, NESSUN OBBLIGO DI ANDARSENE



ROMA – L’argomento delle seconde case in queste settimane di Coronavirus ha fatto molto discutere, tra iniziative più o meno tempestive di amministratori e prefetture e dibattiti sui social network sul’opportunità o meno di certi comportamenti e trasferimenti.

Restando in tema, come comunicato in mattinata dalla Polizia di Stato: “Si è diffuso in questi giorni, in molte province italiane, un volantino falso scritto su carta intestata del “Ministero dell’Interno-Dipartimento della Pubblica Sicurezza”, con il logo della Repubblica Italiana.

Il falso volantino, che in alcune città è stato trovato affisso negli androni dei palazzi e sui muri dei quartieri, invita eventuali non residenti degli stabili a lasciare le abitazioni che li ospitano, per rientrare nel proprio domicilio di residenza, perché sarebbe in corso l’attività di controllo delle autorità.

Riporta anche l’obbligo di presentare, a richiesta, la documentazione di affitto della casa e i propri documenti con foto. Vi invitiamo a fare attenzione. Potrebbe essere l’astuta mossa di qualche malintenzionato per entrare nelle le case in questo periodo di emergenza per Covid-19. Chiunque si imbatta in simili volantini è pregato di segnalarne la presenza alle Forze di polizia e di non seguire le indicazioni in essi contenute”.

 

 

 

Tags: , , ,




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

TI FA PAURA LA NUOVA ONDATA DEL CORONAVIRUS?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO