VACANZE DI PASQUA: DA VALLE E LAGO SI CHIEDONO POSTI DI BLOCCO. IN ALTOPIANO RESPONSABILIZZATI GLI AMMINISTRATORI CONDOMINIALI



ALTOPIANO – È chiara la richiesta arrivata in Prefettura da parte di tutti i sindaci della Valsassina e del Lario orientale in vista della Pasqua: si auspica una intensificazione dei controlli sugli spostamenti, anche con posti di blocco facilmente pianificabili sulle principali vie d’accesso ai territori. In piena emergenza Coronavirus infatti continua a preoccupare la riapertura delle seconde case e il rischio di assembramenti, e per le autorità, consapevoli delle trasgressioni registrate negli scorsi weekend, a questo punto non sembra esserci altra soluzione se non istituire dei veri e proprio check point.

Il suggerimento dei sindaci dell’ambito distrettuale di Bellano è quello di installare posti di blocco sulla Provinciale 62 all’altezza della rotonda di Ballabio e sulla statale 36 prima tra l’immissione del sottopasso di Lecco e lo svincolo per la provinciale 72 ad Abbadia Lariana.

Una ulteriore precauzione è stata assunta dai sindaci di Barzio, Cassina, Cremeno e Moggio i quali hanno vietato ufficialmente ai proprietari di seconde case di raggiungere l’altopiano valsassinese nei giorni di Pasqua. I sindaci coinvolgono direttamente nel loro intervento gli amministratori condominiali e gli stessi cittadini che affittano abitazioni turistiche sollecitandoli a segnalare la questione ai proprio inquilini.

 

 




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

LA LETTERA DEL "CORVO"

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

aprile: 2020
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930