LIEVITO DI PASTA MADRE, A VIMOGNO LO MANTIENE LORY



VIMOGNO – Dolci e pane, in questi giorni di quarantena il tempo per farli anche in casa c’è . Ma proprio con la domanda in crescita, il lievito è diventato una rarità. Ecco che chi accudisce – e di giorno in giorno ‘rinfresca’ – il lievito madre diventa un prezioso alleato.

Tra questi Loredana Buzzoni che ne ha ricevuto in dono da una amica, la blogger lecchese Laura,  e ora a sua volta è disponibile a regalarlo.

Mantenere in vita e attivo il lievito madre, come sanno gli appassionati è un lavoro costante, richiede dedizione perché il ‘rinfresco’ ossia l’aggiungere nuovo nutrimento all’impasto affinché mantenga la sua forza lievitante è un appuntamento a cui non si può mancare.

Prima della diffusione del lievito di birra era questo il modo in cui veniva realizzati i cotti da forno. Ancora oggi per le sue potenti caratteristiche è l’ingrediente base delle colombe pasquali e dei panettoni, pure quelli industriali.

Alcuni fornai anche in Valle se ne servono, creando una panificazione più digeribile oltre che ricca di molte sfumature organolettiche.

Un buon lievito di birra inoltre va seguito inoltre per correggerne l’eventuale acidità e Loredana con amore è impegnata a farlo vivere.

Per ottenerlo basta un vasetto pulito con tappo. Loredana sarà poi contenta di raccontare un progetto di beneficenza a cui tiene molto.

N. A.

.

SU VN LEGGI ANCHE:

MANCA MATERIA PRIMA? ECCO “LIEVITO CHALLENGE” COI GIOVANI DELLE MEDIE

DIARIO DALLA ‘QUARANTENA’/ALLA RICERCA DEL LIEVITO PERDUTO

 

 




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

LA LETTERA DEL "CORVO"

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

aprile: 2020
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930