FASE DUE, SU CICLABILE E SENTIERI ANCORA NESSUNA DECISIONE UFFICIALE



VALSASSINA – Sebbene non vi sia ancora alcuna decisione ufficiale, non è scontato che con la cosiddetta “Fase 2” dell’emergenza pandemica possano riaprire la pista ciclabile che attraversa il fondovalle da Barzio a Taceno e i sentieri di montagna del nostro territorio.

L’ultimo Dpcm infatti non è chiarissimo in merito, anzi lascia alle amministrazioni locali ampio margine decisionale. Esempi contrapposti non distanti da noi sono Lecco e Dervio: se il borgo lariano ha dato l’ok a passeggiate in riva al lago ed escursioni sui sentieri nel territorio comunale, ma solo ed esclusivamente ai derviesi, proprio il rischio di attrarre sui monti anche cittadini di altri Comuni è tra le motivazioni che hanno spinto il sindaco del capoluogo ad una posizione più prudente, aggiungendo a questo il fatto che i sentieri, dopo due mesi di “abbandono” hanno bisogno di un sopralluogo e di eventuali manutenzioni per la messa in sicurezza. Si aspetta poi di capire quali decisioni verranno prese su falesie e arrampicata sportiva in generale.

In tanti ce lo stanno chiedendo, per una risposta definitiva purtroppo occorre attendere.

 




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

SCUOLA, AULE IN MUNICIPIO: SECONDO TE SONO OK?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO