TASSE: A CORTENOVA IL CONTO DELL’IMU DIVENTA PIÙ “SALATO”



CORTENOVA – Sale l’aliquota IMU per i possessori di seconde case e aree edificabili nel Comune di Cortenova: il consiglio comunale ha infatti deliberato il ritocco all’insù delle aliquote, che salgono quindi di un punto e nello specifico dallo 0, 76% allo 0,86%, variazione in qualche modo preannunciata e indotta dal restyling dell’IMU che nella sua nuova versione ingloba anche l’abrogata Tasi.

Un aumento già a regime a partire dall’imminente rata del 16 giugno e che andrà ad inasprire il conto già di per sé salato, e odiato, dell’IMU.

Si parla di un aumento da qualche decina di euro sino a un impatto più pesante, ciò a seconda del valore catastale o venale del fabbricato o del terreno.

Il Comune del Centro Valle adegua quindi le sue aliquote e cessa di essere un nostrano “paradiso fiscale“, il prelievo dell’imposta immobiliare era rimasto infatti ancorato allo 0,76%, pari all’aliquota statale base, un caso quasi unico tra i Comuni del circondario.

Accanto al rincaro comunque, anche l’amministrazione Galperti conferma per contribuenti in difficoltà economica la possibilità di differire il versamento a settembre senza incorrere in sanzioni ed interessi.

RedEco




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

PONTE DELLA VITTORIA, COSA SI DEVE FARE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO