PALLONCINI PER I BIMBI UCCISI DAL PADRE. E DON BRUNO SI COMMUOVE



MARGNO – Grande la commozione, fino quasi alle lacrime. nelle parole di don Bruno Maggioni durante la celebrazione di mercoledì sera a Bagnala di Margno della veglia in ricordo dei piccoli Diego ed Elena.

Il sacerdote ha portato con sé un palloncino rosa e uno azzurro, simbolo della vita dei due gemelli che, come ha ricordato il sacerdote, hanno ricevuto i sacramenti della comunione e della cresima.

Le decine di partecipanti alla cerimonia si sono poste in cerchio di fronte la chiesetta di Santa Caterina, quasi a simboleggiare un abbraccio rivolto a mamma Daniela, distrutta dal dolore per quella tremenda perdita.

Don Bruno, parroco dell’Alta Valsassina, ha voluto esprimere parole di perdono cristiano per il padre, “perché possa raggiungere la risurrezione“.

Commossa nella testimonianza che ha condiviso con noi anche la vicina di casa che sabato mattina è entrata con la madre dei gemelli uccisi nell’abitazione in cui si è consumata la tragedia, e non riusciva a “svegliare” i bambini; non sapeva aiutare nel dolore una madre che ha subito una perdita così grande e a cui nessuno può dare una spiegazione.

I. B.

COSI IERI SERA A SANTA CATERINA:

PER ELENA E DIEGO UNA VEGLIA A MARGNO SILENZIOSA E COMMOSSA




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

SCUOLA, AULE IN MUNICIPIO: SECONDO TE SONO OK?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO