I PARTICOLARI DELL’INSEGUIMENTO DEI PUSHER: 30ENNE PRECIPITA E MUORE



TARTANO (SO) – Era un trentenne, di origine nordafricana, lo spacciatore morto sabato pomeriggio in Valtellina precipitando in un dirupo dal quale si sarebbe lanciato per sfuggire ai carabinieri che lo inseguivano.

Come riporta l’agenzia ANSA, gli uomini del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Sondrio erano entrati in un bosco, noto da tempo come luogo di spaccio di stupefacenti, per arrestare un 28enne, residente dall’hinterland milanese e sul quale pendeva un ordine di cattura del Tribunale di Sondrio. Un complice (forse connazionale) è fuggito …

TUTTI I DETTAGLI AGGIORNATI SU VALNEWS.IT:

Tartano. I particolari dell’inseguimento dei pusher: 30enne precipita e muore




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

PONTE DELLA VITTORIA, COSA SI DEVE FARE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO