PASTURO, LA MOZIONE DI MANZONI: “OFFESA ALLA DEMOCRAZIA L’INFELICE PRONUNCIAMENTO DI UN CONSIGLIERE DI MAGGIORANZA”



PASTURO – Mozione della minoranza letta e depositata durante il consiglio comunale di lunedì sera a Pasturo, riprendendo considerazioni su quanto avvenuto in una seduta allora in “streaming“, lo scorso 24 aprile.

La trattazione della mozione di Marinello Manzoni, con pronunciamenti e risposte da parte del gruppo di maggioranza, del sindaco e del segretario comunale, avrà luogo in occasione del prossimo consiglio – in data da destinarsi.

Di cosa si lamenta il capogruppo della lista d’opposizione ‘Baj-Pas’? L’argomento ha già avuto una prima trattazione e pubblicizzazione: si trattava di quello che Manzoni ha definito “l’infelice pronunciamento di un consigliere di maggioranza” che, a fronte delle “lamentate precarietà di collegamento e correlate difficoltà di comprensione e partecipazione attiva” espresse dall’autore della mozione e alla conseguente espressione di dubbi in merito alla possibilità di continuare il consiglio stesso “in condizioni tanto precarie, bellamente asseriva che potevo pure andarmene, che tanto avevano comunque la maggioranza”.

Interessanti al proposito le considerazioni di Manzoni, contenute nel testo della mozione, che proponiamo di seguito nella sua forma integrale:

Mozione consiglio comunale Pasturo 21 09 2020




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COPRIFUOCO CONTRO IL COVID: SEI D'ACCORDO?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

settembre: 2020
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930