LE PAROLE DEL “CORVO”: ECCO CHI E COSA CITA L’AUTORE DELLA LETTERA ANONIMA CHE FA FA DISCUTERE BARZIO E LA VALSASSINA



BARZIO – Inquirenti all’opera sul testo della infamante lettera fatta circolare nei giorni scorsi tra Barzio e l’intera Valsassina (vedi nostra anticipazione esclusiva); una missiva che contiene accuse, offese, diffamazioni e racconti quasi tutti apparentemente privi di fondamento.

Numerose le querele sporte contro ignoti per quelle parole gravissime, ripetute lungo una dozzina di pagine imbustate e recapitate via posta, senza firma, a decine e forse centinaia di indirizzi – di privati cittadini e di enti pubblici.

Ma se quelle frasi sono per ovvi motivi irripetibili, di chi parla il “Corvo di Barzio“? Quali sono le persone, le aziende e le istituzioni chiamate in causa dalle sue deliranti e anonime farneticazioni?



Ci siamo presi la briga di analizzare il testo della missiva, in nostro possesso da giorni.

Ecco di seguito il risultato proposto in una sorta di “classifica” in base a quante volte nomi, ditte e palazzi vengono citati nella lettera più scottante degli ultimi decenni:

Andrea Ferrari* 103
Matteo Novelli 88
Vittorio Zappa 46
Fabio Canepari 25
Giovanni Arrigoni Battaia (oppure Sindaco) 23
Comunità Montana 16
Tangenti 15
Pioverna 15
Comune di Barzio 13
Carozzi 10
Azzeccagarbugli (di città) 9
Martino Gargenti 6
Piani di Bobbio 6
Scimmietta 5
Centro Fondo 4
Scempio 4
Giacomo Camozzini 3
Fossati 3
Arrigoni Neri 3
Introbio 3
Compianto Martino 2
Mazzetta/e 2
Daniele Invernizzi 2
Il Cacciatore 1
Saverio Rupani 1
Gildo Ciresa 1
Giuseppe Plati 1
Giuseppe Malugani 1
Guido Agostoni 1
Silvia Nogara 1
Graziano Combi 1
La Puppola 1
Ranch La Pistolina 1

* Citato inoltre, in un paio di occasioni, insieme al padre Alvaro Ferrari (sindaco di Barzio in momento diverso).

Chiaro che questa “graduatoria” non implica in alcun modo un giudizio sui soggetti nominati a vario titolo nella letteraccia che circola in questi giorni. Al contrario, si può considerarla una sorta di parametro dell’odio da parte dell’autore (o degli autori) nei confronti dei vari personaggi ed enti citati.

Si potrebbe realizzare, in parallelo, anche una ricerca legata agli aggettivi scelti dal Corvo. Quasi tutti carogneschi e ulteriormente offensivi.

Ma basta isolarne alcuni, ricorrenti:
complice
omertoso
illegale
collusi
abusivo
fessi
rincoglioniti
corrotto
avventuriero
chiacchieratissimo
prezzolati
ficcanaso
pietosa
coglione
scandaloso
criminali
pluri inquisito
genuflessa
avventurieri
povero demente
allarmante
inviso
malfattori
perverso
insabbiatrici
spudorato
impresentabile

I casi sono due: o il Corvo ha delle prove di quanto asserisce (fatti gravissimi, roba da decenni di galera e milioni di risarcimenti), oppure i danni causati dalla sua missiva se li dovrà accollare lui – nel caso auspicabile che il suo anonimato “salti”.

Evento che potrebbe anche verificarsi.
Forse, prima di quel che si possa pensare.

VN

.

GLI ARTICOLI SUL CASO DEL ‘CORVO DI BARZIO’:

DIECI DOMANDE AL ‘CORVO’. L’ANALISI DELLA LETTERA ANONIMA CHE SEMBRA NON RISPARMIARE NIENTE E NESSUNO

DIFFAMAZIONI E VOLGARITÀ: CHI È IL ‘CORVO’ DELLA LETTERA BARZIESE? INTANTO PIOVONO LE QUERELE (PER IL MOMENTO CONTRO IGNOTI)

UNA LETTERA ANONIMA MA INFORMATA SCUOTE BARZIO E MEZZA VALSASSINA. CACCIA ALL’AUTORE




VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

ALLEVAMENTO E AGRICOLTURA, QUALE FUTURO VEDI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO