A INTROBIO, IL GIORNO DOPO: SCRITTE E DANNI, TUTTO COME PRIMA



INTROBIO – Il paese di Centro Valle “deturpato” la notte prima si è risvegliato esattamente come ieri.

Tutte le scritte, le cancellazioni di indicazioni stradali, i vandalismi sparsi “elargiti” da ignoti in via di individuazione da parte degli inquirenti oggi, venerdì, sono ancora lì.

Come prima.



Non ci sono stati interventi per cancellare quanto “realizzato” nel corso dell’incursione dell’altra notte.

Cartelli imbrattati, frasi offensive, avvisi strappati e quant’altro: tutto come se niente fosse successo.

I nostri cronisti sono tornati oggi pomeriggio sui “luoghi del delitto” (estetico), ritrovando tutto al suo posto. Nel frattempo proseguono le indagini da parte dei Carabinieri della locale stazione – a loro volta nel “mirino” degli autori del blitz della notte tra mercoledì e ieri.

La questione sta facendo discutere in paese, dove è convinzione che i responsabili “vengano da fuori”. Aspetto che verrà accertato a breve.

Il fastidio è evidente tra gli introbiesi per quanto accaduto. Un episodio senza precedenti, se non altro a livello quantitativo, nella località valsassinese. Che si interroga sui perché del gesto e perfino se un “perché” possa esistere, o se invece la noia magari aumentata dal lockdown sia l’unica spiegazione possibile per quel che è andato in scena due notti fa.

RedCro

.

GLI ALTRI ARTICOLI SUL CASO:

INTROBIO: BOMBOLETTE E UN BUON FRANCESE CONTRO CARABINIERI E COMUNE

CACCIA APERTA AGLI IMBRATTATORI DI INTROBIO. GIOVANI DEL CENTRO VALLE?




VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

PICNIC E SCAMPAGNATE, TORNERANNO TURISTI E VILLEGGIANTI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO