DALL’ASSISTENZA STRADALE ALL’INFORTUNI CONDUCENTE: ECCO LE GARANZIE ACCESSORIE PIÙ UTILI



L’RCA è obbligatoria per legge per tutte le vetture che circolano sulle strade. Ad essa si possono affiancare ulteriori polizze, chiamate garanzie accessorie, che assicurano una copertura maggiore al verificarsi di determinati inconvenienti.

L’offerta sul mercato è decisamente ampia, in modo da soddisfare le esigenze e le abitudini al volante di tutti gli assicurati.

Oltre il 50% degli italiani decide di sottoscrivere almeno una garanzia accessoria, benché sia facoltativa, per essere tutelati in caso di incidente, auto in panne o altri inconvenienti.

Inserire una copertura assicurativa aggiuntiva fa leggermente salire il premio finale, ma gli italiani la vedono più come un investimento sul futuro che come spesa.

La garanzia più richiesta in assoluto lungo tutta la penisola, da Nord a Sud, è il soccorso stradale. Risulta utilissima per i guidatori che percorrono diversi chilometri su strade non sempre perfettamente asfaltate, ma in generale per tutte le categorie di automobilisti.

É possibile richiedere il soccorso stradale in diversi frangenti: auto in panne, incidente, furto, rapina o incendio. Le diverse assicurazioni omnicanale offrono diverse formule e servizi per ogni necessità.

Una delle più complete è Prima Assicurazioni che fornisce una serie di opzioni molto valide. Il servizio di dépannage, ad esempio, comprende piccoli interventi sul posto, oppure c’è la possibilità di usufruire di un mezzo sostitutivo in attesa delle riparazioni.

Sul sito di Prima.it sono comunque disponibili tutte le opzioni per stipulare una polizza flessibile e competitiva, senza rinunciare ad una protezione completa.

Altra copertura molto diffusa è la infortuni al conducente. Molte persone non sanno che chi guida l’auto è l’unico soggetto non tutelato e privo di assicurazione.

Quindi, se viene coinvolto in un incidente, deve pagare di tasca sua le eventuali spese mediche. Molti la attivano solo dopo essersi feriti in seguito ad un sinistro, ma sarebbe meglio farlo prima per evitare di pagare una cifra elevata per le cure mediche.

Abbastanza gettonata anche la furto e incendio, scelta soprattutto dalle persone che guidano un mezzo nuovo o comunque dall’elevato valore commerciale.

Le due garanzie possono anche essere divise e sottoscritte separatamente, ma generalmente gli utenti preferiscono stipularle entrambe.

Tra le più complete in assoluto c’è la Kasko, che copre tutti i danni causati dal conducente anche in caso di incidente con colpa. Talvolta in questa copertura rientrano anche i danni derivanti da eventi atmosferici o atti vandalici, garanzie che possono essere sottoscritte singolarmente.

Questa polizza tuttavia è piuttosto costosa. In alternativa è possibile virare sulla minikasko, che tutela l’assicurato dai danni propri derivanti dalla collisione con un’altra vettura, purché venga identificata.

Il mercato offre tantissime altre opzioni, dalla tutela legale alla cristalli, dal bonus protetto alla protezione animali a bordo. Basta selezionare quella più adeguata secondo gli imprevisti più probabili che possono verificarsi a seconda delle proprie abitudini di guida.




VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

CHE STAGIONE INVERNALE SARÀ?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO