“ROVINATO IL QUIETO VIVERE DEI NOSTRI ALPEGGI”. COMUNE DI PREMANA A GIUDIZIO CONTRO LA COMPAGNIA DELLA RASGA



PREMANA – “Con la bocciatura del Tar, il diniego della Provincia alla realizzazione della centrale e la sentenza – spiega la sindaca Elide Codega – pensavo che questa annosa vicenda potesse ritenersi conclusa per il quieto vivere” invece il Comune si è dovuto costituire a giudizio contro l’Associazione Compagnia Alpe Rasga che ha impugnato la sentenza che condanna gli alpigiani a rifondere integralmente le spese legali al Comune di Premana, alla Provincia di Lecco, alla società Energia Futuro Srl e a Regione Lombardia.

La posizione dell’amministrazione premanese è espressa nella Comunicazione del sindaco diffusa in questi minuti dove ci si augura che sia “l’ultima puntata di una vicenda che ha rovinato il clima di convivialità, socializzazione, tranquillità e divertimento tipico di ogni altro alpeggio di Premana”.

 

LEGGI ANCHE

FRAINA, LA COMPAGNIA DELLA RASGA VA FINO IN FONDO: RICORSO IN APPELLO

 

VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

NUOVA COLATA DI CEMENTO SULL'ALTOPIANO VALSASSINESE

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

gennaio 2022
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31