CALCIO: CORTENOVA SULLA GIUSTA STRADA, MA LA SALVEZZA È ANCORA LONTANA. DOMENICA ARRIVA LA TIRANESE



Classifica di Tuttocampo

CORTENOVA – I tre punti conquistati nella gloriosa spedizione di Canzo, una delle miglior partite della prima squadra del Cortenova di quest’anno, sono ossigeno puro per i valsassinesi, che, classifica alla mano, sono solamente ad un punto dalla zona della sicura salvezza. Ma è ancora presto per esultare perchè, come ci ha fatto capire l’ultima giornata del girone C di prima categoria, il campionato è ancora lungo e le sorprese sono dietro l’angolo.

Concentriamoci proprio sull’ultima serie di sfide, ricca di risultati a dir poco sorprendenti, con le big fermate da chi lotta per non retrocedere. Oltre al 3-1 inflitto dal Cortenova alla Canzese, salta all’occhio la sconfitta delle prime due della classe, Calolziocorte e Costamasnaga, che fino a domenica non avevano mai perso. I mattatori delle due fuggitive in testa al torneo sono rispettivamente la Polisportva 2B, trionfante 1-0 contro i calolziesi, e la Bellagina, che ha sbancato Costa 3-1. Chi ci guadagna più di tutti è il Galbiate, che, vincendo 1-0 contro il Cosio, nel girone di ritorno ha già rosicchiato cinque punti alla coppia di testa, ma resta comunque staccato sei lunghezze dal secondo posto.

Nelle retrovie, pare molto una resa l’ennesima sconfitta della Tiranese, ultima e staccatissima dalle altre, caduta in casa nel derby contro l’Olympic Morbegno (0-1). I valtellinesi, se vorranno credere ancora alla salvezza, non potranno sbagliare la prossima partita che, guarda caso, è proprio contro il Cortenova. Un match delicato, dove la squadra allenata da Antonio Selva non può pensare di fallire. Punticino prezioso anche quello dell’Albosaggia, che, pareggiando con la Chiavennese, resta attaccata al treno dei playout, penultima a 12 punti ma con una partita in meno, che verrà recuperata il prossimo 2 marzo contro il Berbenno, sconfitto domenica dal Rovagnate (3-1).

Insomma, una serie di risultati per certi versi atipici e inaspettati che non fanno altro che rendere ancor più difficile la rincorsa alla salvezza del Cortenova, che pare aver iniziato col piede giusto questo girone di ritorno. Il pareggio casalingo con il Rovagnate e la meritata vittoria a Canzo sono ottimi risultati, ma quel che forse peserà ancor di più saranno i prossimi scontri diretti, partendo dalle sfide con Tiranese e Berbenno, entrambe in programma al centro sportivo Todeschini. Fu proprio contro i valtellinesi che la stagione prese una piega migliore, con la prima vittoria dell’anno firmata Johnny Ruiz Macas e Sergio Fazzini. Ricordi che fanno ben sperare, sperando di continuare sulla scia delle ultime settimane.

RedSpo

LEGGI ANCHE

CALCIO, SUPER CORTENOVA: TRE GOL IN UN TEMPO REGOLANO LA CANZESE

VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

NUOVA COLATA DI CEMENTO SULL'ALTOPIANO VALSASSINESE

  • Basta, stanno distruggendo l'ambiente (50%, 254 Voti)
  • Sì allo sviluppo ma senza pregiudicare il territorio (23%, 120 Voti)
  • Con quei soldi si può investire diversamente (14%, 73 Voti)
  • È la modernità, baby... (6%, 31 Voti)
  • È sempre il solito magna-magna (5%, 26 Voti)
  • L'argomento non mi interessa (2%, 8 Voti)

Totale votanti: 512

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

febbraio 2022
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28