TANGENZIALINA DI PRIMALUNA, IL SINDACO TROVA “PREMATURO” UN INCONTRO



Spett.le redazione,
come noto non amo le polemiche e pertanto mi guarderò bene dal farle. Tuttavia in merito all’articolo riportato dalla vostra testata giornalistica per mano dell’amico Claudio Baruffaldi voglio semplicemente chiarire il mio pensiero che non può che vedermi d’accordo nell’idea di fornire le più chiare ed esaustive informazioni ai miei concittadini in merito alla cd. tangenzialina di Primaluna o per altri lavori già in corso d’opera.

Nel caso della tangenziale peraltro è opportuno ricordare che l’ente preposto (la Provincia di Lecco) ha dato incarico alla società Serravalle di effettuare uno studio di fattibilità dell’opera stessa individuando il percorso più idoneo, meno invasivo e rispettoso delle complesse normative nazionali e regionali attualmente vigenti per la tipologia di strada ipotizzata.

Ad oggi siamo fermi a questo. La società ha ora ricevuto l’incarico di lavorare su livelli progettuali più alti per arrivare, a quanto ci risulta per il prossimo mese di settembre, ad una progettazione definitiva. Progettazione che mi preme ancora una volta sottolineare partirà dal Comune di Introbio per arrivare dopo l’abitato di Cortabbio in prossimità della ex cava.

Ritengo pertanto al momento prematuro effettuare su tale argomento un incontro con la popolazione dal momento che ancora si è fermi ad un tracciato molto indicativo, peraltro già reso noto dai giornali, tra i quali anche il vostro. Nel momento in cui sarà disponibile la progettazione definitiva sarà cura delle amministrazioni comunali coinvolte insieme a Provincia e Comunità Montana renderla pubblica nei modi più ampi possibili, magari anche con un apposito incontro con la cittadinanza.

Concludo ricordando che lo scrivente è sempre stato e sempre sarà a disposizione di qualsiasi cittadino che vorrà ottenere dei chiarimenti su quanto si sta realizzando. Il Comune è la casa di tutti e tutti hanno il diritto (e forse anche il dovere..) di informarsi. Purtroppo, come anche ricordato da Claudio, la partecipazione ad esempio ai consigli comunali da parte della popolazione è pressoché nulla…

Detto questo dobbiamo lavorare tutti insieme perché l’opera in corso di progettazione venga poi realizzata in tutta la sua interezza, compreso l’ultimo fatidico miglio per superare completamente anche l’abitato di Cortabbio.

Le risorse mancanti (circa 10 milioni su un totale di 28) sono purtroppo ancora tante a causa del ponte necessario per attraversare il Pioverna particolarmente ampio in quel tratto. Non dobbiamo però demordere e sono certo che se tutti gli enti e i nostri rappresentanti regionali faranno la loro parte potremo raggiungere anche questo traguardo.

I più cordiali saluti ed un augurio di buona Pasqua.

Mauro Artusi
Sindaco di Primaluna

STAMATTINA SU VN:

TANGENZIALINA DI CORTABBIO E USI CIVICI. “PERCHÉ NON UN’ASSEMBLEA PER INFORMARE I CITTADINI?”

 

VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

NUOVA COLATA DI CEMENTO SULL'ALTOPIANO VALSASSINESE

  • Basta, stanno distruggendo l'ambiente (50%, 254 Voti)
  • Sì allo sviluppo ma senza pregiudicare il territorio (23%, 120 Voti)
  • Con quei soldi si può investire diversamente (14%, 73 Voti)
  • È la modernità, baby... (6%, 31 Voti)
  • È sempre il solito magna-magna (5%, 26 Voti)
  • L'argomento non mi interessa (2%, 8 Voti)

Totale votanti: 512

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

aprile 2022
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930