CORSA IN MONTAGNA: CORTENOVA E PREMANA DI BRONZO AGLI ITALIANI DI STAFFETTA. PODI NEL CAMPIONATO A SQUADRE



EDOLO (BS) – Una domenica da lupi (pioggia battente e gelida ai 7 gradi dei 1700 metri di quota) non frena l’ondata tricolore in Vallecamonica. Edolo, in località Mola all’interno di un’area faunistica protetta, e l’Atletica Vallecamonica ospitano i Campionati Italiani Allievi/e di staffette di corsa in montagna e il Trofeo nazionale Cadetti/e di staffette di corsa in montagna.

CADETTE
Pronostico pienamente rispettato sulle due frazioni da 2100 metri femminili: fa la differenza la campionessa italiana individuale Licia Ferrari perla Società Atletica Valchiese con una seconda tornata da 8:36, nettamente il miglior tempo tra tutte. La prima frazione si chiude con il Pool Alta Valseriana di Matilde Mologni e il CS Cortenova di Ilaria Artusi al comando con 40 secondi sulla Valchiese di Emma Zanetti: Ferrari compie una fantastica rimonta nella seconda parte per chiudere in un complessivo 18:30 per portare in Trentino il tricolore; l’argento è dell’Unione Sportiva Malonno (18:56), autore di una prova molto solida con Camilla Bonariva e Federica Occhi, mentre il bronzo va al Centro Sportivo Cortenova (19:08), con Denise Mascheri che resiste al ritorno della GSD Genzianella di Chanthuek Savoldelli (19:12 per il team, 9:03 per l’atleta, secondo crono di giornata). CS Cortenova squadra “B” (19:23) e Pool Alta Valseriana (19:39) sono quinto e sesto.

CADETTI
Nettissima vittoria dell’Atletica i Due Soli, club di San Maurizio d’Opaglio (Novara). In testa dopo una frazione (3,4 km) c’è il GS Quantin Alpenplus con Marco Menia Cadore (14:56) sulla Polisportiva Albosaggia di Filippo Bertazzini e sui “due soli” novaresi che con Pietro Ruga pagano un dazio comunque contenuto (26 secondi) dalla testa: entra poi in scena per l’Atletica i Due Soli il campione italiano individuale Simone Abbatecola, che con la miglio frazione (14:42) porta il suo sodalizio al trionfo in 30:03. Il GS Quantin Alpenplus con la seconda frazione di Giacomo Votta tiene l’argento (31:11) per 3” su Premana, di bronzo in 31:14 con Oscar Pomoni e Francesco Gianola.

ALLIEVE
Su un percorso identico ai Cadetti (3,4 km) Lisa Leuprecht e Anna Hofer per lo Sportclub Merano cancellano la giornata opaca della rassegna individuale a Piuro (Sondrio) e bissano il trionfo di coppia del 5 giugno 2021 a Lanzada (Sondrio). Nella prima frazione è Alessia Pellegrini, la tricolore individuale per l’Atletica Valle Brembana, a provare a scappare via cambiando al comando: 16:54; l’ordine di passaggio è identico alla classifica di Piuro con Federica Borromini per l’Atletica Cascina seconda in 17:09, Melissa Bertolina terza per l’Atletica Alta Valtellina in 17:15 e Leuprecht quarta in 17:16. Nella seconda frazione, in uno schema di gara già visto tra gli Under 16, si scatena Anna Hofer, che stampa il miglior tempo a 16:30 e (ri)porta a Merano il titolo con un complessivo 33:46: i distacchi si dilatano ma l’Atletica Valle Brembana (Elisa Rebucini in gara dopo Pellegrini) si prende comunque l’argento in 36:02: 36:36 il crono dell’Atletica Valle di Cembra che sale al bronzo con Debora Bertagnolli e Silvia Brun, mentre la Polisportiva Albosaggia (Silvia Boscacci e Sofia Mariani) è quarta (37:43).

ALLIEVI
Canovaccio diverso rispetto alle altre gare nella prova maschile Under 18, corsa su due frazioni da 4 km ciascuna. Trionfa la Polisportiva Albosaggia, che transita prima già al cambio grazie a un’eccellente prova di Erik Canovi con un 16:36 che resterà il miglior tempo. Il compagno di squadra Marcello Scarinzi, quarto ai tricolori individuali, non è però da meno: terzo tempo assoluto in 16:42 e un trionfa per il club sondriese siglato da un 33:18 totale. Ampio il margine sulla seconda classificata, che come nel 2021 è il Gruppo Podistico Valchiavenna (35:02) con Luca Curioni e Imerio De Stefani, quest’ultimo argento pure un anno fa. Bronzo per la Società Atletica Valchiese con Matteo Bazzani e Pietro Eni che brucia per 3 secondi (35:31 a 35:34) la squadra “B” del Gruppo Podistico Valchiavenna (Lorenzo Tomera e Andrea Caccamo). Altre tre squadre lombarde nelle prime sette: Premana quinta (35:42), Atletica Alta Valtellina sesta (35:44) e US Rogno settima (35:50).

CLASSIFICHE A SQUADRE
Edolo dopo Piuro: le due prove tricolori (individuale il 15 maggio, a staffetta ieri) completano il percorso del Campionato di Società Allievi/e. In campo femminile lo Sportclub Merano resta sul trono: la società bianconera fa segnare il migliore score in entrambe le prove e con 205 punti totali: sul podio l’Atletica Valle Brembana seconda con 174 e il GSD Genzianella con 134. Epilogo palpitante tra gli Allievi: il Gruppo Podistico Valchiavenna pagava 11 punti di ritardo alla Società Atletica Valchiese dopo Piuro e ne recupera 20 laureandosi campione d’Italia con 297 punti sui 288 dei trentini; terza piazza per Premana a quota 243 punti. Nel Trofeo nazionale di staffette Cadetti/e a squadre il GS Quantin Alpenplus vince (per il miglior piazzamento del singolo binomio a parità di punti: 150) su Premana in campo maschile (terza la Polisportiva Albosaggia) mentre tra le Under 16 trionfa il Centro Sportivo Cortenova su CSI Morbegno e Società Atletica Valchiese.

Fonte Fidal Lombardia

 

VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

NUOVA COLATA DI CEMENTO SULL'ALTOPIANO VALSASSINESE

  • Basta, stanno distruggendo l'ambiente (50%, 254 Voti)
  • Sì allo sviluppo ma senza pregiudicare il territorio (23%, 120 Voti)
  • Con quei soldi si può investire diversamente (14%, 73 Voti)
  • È la modernità, baby... (6%, 31 Voti)
  • È sempre il solito magna-magna (5%, 26 Voti)
  • L'argomento non mi interessa (2%, 8 Voti)

Totale votanti: 512

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO