BARZIO/ACCADEMIA MUSICALE CONTRO IL GUITAR DAY: “LA MUSICA È UN LAVORO, NON SI PAGA CON PANINO E BIBITA”



LECCO – L’Accademia Musicale Valsassina precisa di non aver organizzato e di non avere nulla a che fare con il Guitar Day Barzio – Valsassina. La presa di posizione avviene sui canali dell’Accademia in seguito alle tante richieste di informazioni e le proteste ricevute.

Per l’Accademia Musicale Valsassina la musica, oltre a essere una grande passione, è una professione e come tale va rispettata e degnamente retribuita. “La visibilità non paga le bollette, né le spese generali che la vita di ogni artista ha – si legge nel comunicato – Riteniamo fondamentale elargire a chi si esibisce un compenso economico e non un panino e una bibita!!! A maggior ragione quando a organizzare l’evento è, come in questo caso, una società che per farlo viene profumatamente retribuita!”

“Ci battiamo – continua l’Accademia – da anni per far sì che la mentalità in questo ambito cambi e lo insegniamo anche ai nostri allievi. La musica e l’arte in generale, sono frutto di competenze, talento e anni di studio, sacrifici e costi che, come per qualsiasi professione, è giusto siano valorizzati e sempre adeguatamente pagati!

“Troviamo inoltre molto poco corretto che si sia optato per organizzare questo evento nella stessa location e nella stessa data del concerto di musica classica organizzato dalla nostra associazione, nonostante avessimo concordato la data con il Comune Barzio e Barzio Events con mesi di anticipo”.

 

 

VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

PER AVERE TURISMO È DAVVERO NECESSARIO COSTRUIRE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO