RINCARI DELL’ENERGIA, PREOCCUPAZIONE NELLE IMPRESE VALSASSINESI: VERSO UNA CASSA INTEGRAZIONE “MASSIVA”?



VALSASSINA – Non si ferma – anzi, pare destinata ad accelerare verso nuovi record – la corsa del prezzo dell’energia, aspetto sempre più grave non solo per l’economia delle famiglie ma anche per le attività commerciali e quelle industriali.

Ed è in queste ultime, le fabbriche, che si guarda con preoccupazione alla crescita senza freni dei combustibili necessari ad alimentare forni e macchinari di tante aziende. Anche in quelle (“pesanti”) della Valsassina. Allarme che inizia a circolare in particolare tra le maestranze. “Si prospetta mezza Valle con i forni spenti per il caro-gas”, si sente mormorare negli ambienti degli operai. “Possibile una cassa integrazione massiva” affermano diversi dipendenti, che citano in particolare una grossa realtà di Cortabbio mentre in un’altra primaria industria cortenovese si starebbe già sperimentando la “rotazione”, ancora senza la cassa integrazione vera e propria.

Ma a detta di diversi lavoratori, sarebbe solo questione di settimane se non di giorni: troppo aumentato il costo necessario a “far andare” le macchine.

La nostra redazione Economia ha interpellato in proposito le principali organizzazioni sindacali della categoria: da Lecco Fim Cisl e Fiom Cgil rispondono che “per il momento” non è ancora arrivata alcuna richiesta di cassa dalla Valsassina, mentre un industriale locale ammette: “Ovvio, la situazione non facile; noi (a Cortenova, ndr) stiamo valutando il da farsi. Sinceramente non ho ancora sentito le altre aziende per capire cosa intendano fare, penso che ci vorrà ancora qualche giorno di riflessione. Ma la situazione è molto, molto critica…”.

RedEco

.

Foto in copertina  
Autore: Nick Humphries
Copyright: licensed under Creative Commons

VIDEO/E LI CHIAMANO GUARDRAIL...

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

ELEZIONI DEL 25 SETTEMBRE: COSA CHIEDI AI POLITICI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

settembre 2022
L M M G V S D
« Ago    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930