Barzio, un successo per la fanfara ‘aerea’ La Brambilla difende il canile Negri



Oltre 20 strumenti suonati con maestria deliziano un auditorio d’eccezione allestito presso il Palazzetto dello Sport di Barzio, fresca nuova gestione dell’Associazione Sportiva Ballabio, presente in sala grazie col suo presidente e una delegazione di giovani atleti. Numerosi i sindaci e gli assessori in rappresentanza dei Comuni di Introbio, Primaluna, Cremeno, Cassina, Pasturo, Moggio, Casargo, Crandola, Vendrogno, Varenna e naturalmente Barzio, con un Andrea Ferrari emozionato per la riuscita della manifestazione a cui tanto hanno lavorato il Comune, l’Associazione Carabinieri e la banda di Barzio, con il presidente Attilio Canali e Carlo Canali.

In prima fila il maresciallo Antonio De Vincenzo, Comandante della Stazione Carabinieri di Introbio, l’assessore provinciale al Territorio Gianluca Bezzi ed una raggiante Michela Vittoria Brambilla, ministro del Turismo tutto lecchese, come lei stessa tiene a sottolineare.


La Fanfara, diretta dal sergente Sabino Verna, ci accompagna attraverso celebri motivi a molti di noi cari oltre che noti, che prendendo le mosse da un’ufficiale marcia d’ordinanza, giungono, attraverso il Nabucco, all’esecuzione di greatest hits della storia del cinema, come la colonna sonora di “Star Wars”, di “Un americano a Parigi” e de “I pirati dei Caraibi”, creando un’atmosfera suggestiva e coinvolgente. A seguire gli Abba ed un ulteriore tributo ai grandi del passato: tocca a Glenn Miller, virtuoso del trombone, capace di elevare lo swing a genere di fama mondiale.

Il Sindaco prende la parola e conduce un intervento all’insegna della soddisfazione per la riuscita di questo momento di preludio al Natale; accanto a lui il ministro Brambilla ribadisce la sua appartenenza al territorio di Lecco in primis e dunque alla Valsassina poi e parla con cognizione di causa della pista di soccorso che dai Piani di Bobbio conduce a Barzio. Accanto alla solidarietà per la vicenda “canile Negri”, la signora Bianca è infatti presente in sala accanto a lei, il Ministro spende parole che suonano come un impegno nei confronti del nostro bel comprensorio e delle sue peculiarità e potenzialità.

La poesia recitata da una bambina a nome di tutti i giovanissimi di Barzio ed i motivi delle festività natalizie incombenti, eseguiti da una Fanfara avvezza ed eventi di livello nazionale ed internazionale precedono l’immancabile inno di Mameli e concludono il concerto di Natale 2009.

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

IN ARRIVO INVERNO E NEVE

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

dicembre: 2009
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031