Autobus tagliati in Valsassina: lettera alla Sal dai sindaci di Barzio e Cremeno



E’ partita dai due comuni dell’Altopiano Valsassinese una missiva indirizzata alla S.A.L. I toni sono pacati ma fermi, i contenuti puttosto precisi. Dopo un’accurata analisi dei nuovi orari delle corse, il primo cittadino barziese ha fatto partecipe della situazione il suo collega di Cremeno; in giornata è stata protocollata la lettera, poi inviata alla società di trasporti. Eccone il testo integrale:
 

Spett.le

S.A.L. – LECCO


OGGETTO: NUOVI ORARI DEGLI AUTOBUS

 

In merito ai nuovi orari e alle nuove corse che interesseranno i nostri paesi, con la presente siamo a segnalarVi le numerose lamentele che abbiamo registrato da parte dell’utenza nei paesi dell’altopiano e a Barzio in particolare.

 

Se nei giorni feriali e scolastici i cambiamenti sono minimi, lo stesso non si può dire per il sabato e i festivi dove ci sono parecchie limitazioni nei giorni festivi e dove si registrano una serie di tagli alle corse.

 

Sono state eliminate numerose corse che interessano la Valsassina e in particolare Barzio soprattutto nei giorni festivi con intervalli che, tra una corsa e l’altra raggiungono anche

quattro ore.



Precedentemente la situazione delle partenze da Lecco per la Valsassina era sicuramente più completa con corse ravvicinate che toccavano anche la frazione di Concenedo che adesso è completamente dimenticata nei giorni festivi. Tutto questo dopo che negli ultimi anni, il comune e la Vostra azienda  hanno lavorato parecchio per portare alcune corse nella nostra frazione.

 

Anche sulle corse che da Barzio scendono verso Lecco, sono stati operati diversi tagli, con un vuoto di quattro ore al pomeriggio.

 

Le corse precedenti garantivano agli utenti un servizio di migliore scelta e qualità, con più corse. Con i nuovi orari in vigore dal 3 maggio non è prevista nessuna partenza da Concenedo per Lecco nei giorni festivi.

 

Se nei giorni feriali e scolastici, con esclusione del sabato, le modifiche proposte posso essere accettabili, lo stesso discorso non vale per i giorni festivi.

 

Tra poco inizierà la stagione estiva e se si vuole lavorare nell’ottica di migliorare e incrementare il turismo si devono offrire maggiori servizi all’utenza ed incentivare l’utilizzo dei mezzi pubblici. Sono in molti i turisti (escursionisti, sciatori, villeggianti) che nei giorni festivi si recano con l’autobus di linea nelle varie località della Valsassina ma, tagliando le corse, si peggiorano i servizi e si penalizzando gli utenti, disincentivandoli all’utilizzo dei mezzi pubblici.

Si spera che le decisioni di tagliare le corse, soprattutto nei giorni festivi, siano riviste.

 

Cordiali saluti

 

Andrea Ferrari

Fabrizio Valsecchi

 

 

 

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

MALTEMPO: FA ANCORA PAURA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

aprile: 2010
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930