GRATTAROLA: FINE SOLIDARIETÀ, SCATTA LA ‘CASSA’. DOMANI LAVORATORI IN ASSEMBLEA



L’appuntamento è alle 15:30 di domani, in fabbrica. La situazione è seria, come e forse più di prima, dato che il famoso pre-concordato c’è ma in realtà la Grattarola non è ancora stata ammessa ad un "vero" concordato e gli spazi di manovra sono relativi. Secondo le organizzazioni sindacali, l’azienda attendeva dal tribunale una sorta di sblocco dal punto di vista finanziario – sblocco che non c’è stato – e ora si gestirebbe la situazione solo grazie alle entrate correnti. Il che porta ancora ad arretrati, insoddisfazione (manifestata per l’ennesima volta da una parte dei lavoratori che ci ha scritto in queste ore), preoccupazioni per il futuro di cento e più famiglie della Valle.

Cambiano intanto gli strumenti ("ammortizzatori sociali") e allora terminato il lungo periodo dei contratti di solidarietà è il momento della cassa integrazione straordinaria, richiesta per questa storica e gloriosa attività, in crisi ormai da anni.

"Confidiamo nel vostro aiuto – scrive a VN un gruppo di lavoratori Grattarola – perchè siamo certi che tenendo visibile il problema forse qualcosa in più si può fare (visto il caso Leuci che, anche se non risolto, ha dato respiro ai dipendenti) e pensiamo che questo sia anche merito dei media che tengono accesi i riflettori". E allora, luci accese sul mobilificio e la sua difficile situazione, a partire dall’assemblea di domani. "La nostra via crucis – chiosa un sindacalista – è iniziata ben prima del venerdì Santo…".

 

 

 

 




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

MANCANO I VACCINI ANTINFLUENZALI

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

marzo: 2013
L M M G V S D
« Feb   Apr »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031