PROFUGHI VOLONTARI NEI COMUNI: A BERGAMO SI PUÒ. E DA NOI?



I 374 profughi attualmente ospitati sul territorio bergamasco potranno lavorare come volontari per 9 comuni bergamaschi. Il protocollo d’intesa è stato firmato giovedì 2 ottobre dal prefetto di Bergamo, dai sindaci dei paesi ospitanti, dalla direzione territoriale del lavoro, da Inps, sindacati, Caritas e cooperative coinvolte. 

Come riportato da BergamoNews, attraverso le attività di volontariato i migranti restituirebbero qualcosa alle comunità ospitanti. “Le attività che andranno a svolgere saranno tutte di supporto o integrazione – ha sottolineato con forza il prefetto di Bergamo Francesca Ferrandino – Non toglieranno il lavoro a nessun italiano. Sono un valore aggiunto: il protocollo ha la grande ambizione di mettere al centro l’uomo nella sua interezza, tutelando i cittadini che vivono sul nostro territorio e avviare allo stesso tempo un percorso educativo e di conoscenza”.

Un passo importante verso l’accoglienza e l’integrazione. "Siamo fieri di essere parte del progetto – ha aggiunto il sindaco di Bergamo Giorgio Gori – In queste settimane ci siamo occupati dell’accoglienza fisica, il passo successivo è favorire il loro inserimento in mansioni quotidiane di pubblica utilità che allo stesso tempo gli restituiscano dignità e favoriscano l’accoglienza dei bergamaschi. Qui sono una quindicina e si occuperanno di pulizia dei parchi, dei giardini e delle rogge".

 

 

 

 

 




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

PONTE DELLA VITTORIA, COSA SI DEVE FARE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

ottobre: 2014
L M M G V S D
« Set   Nov »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031