GUIDA ALLE CHIESE DELLA VALSASSINA: VOLUME PREZIOSO PER TURISTI E STUDIOSI



Sala conferenze della banca della Valsassina gremita per la presentazione del volume dedicato alle 70 chiese del territorio. Cinque anni di ricerche e sopralluoghi hanno portato alla compilazione di una dettagliata guida storico-artistica degli edifici di culto del decanato di Primaluna.

Il volume è stato redatto in collaborazione da Federico Oriani, Marco Sampietro e Marco Cortinovis, ed è pensato appositamente per soddisfare diversi pubblici. In quanto guida l’opera si rivolge tanto al turista quanto al residente, desiderosi di conoscere il patrimonio artistico e architettonico che oggi è visibile e visitabile.

La consultazione dei testi, esaustivi, è resa agile dal rigoroso ordine geografico scelto per le presentazioni e dall’organizzazione analoga di tutte le schede. Importante contributo alla consultazione è dato dagli indici, compilati per nomi, soggetti iconografici e devozionali, e infine per toponimi.
Come evidenziato dalla prefazione del cardinale Angelo Scola, le analisi artistiche si rivelano contributo utile anche al personale liturgico ed ai sacerdoti, per catechesi e insegnamenti. L’attenzione degli autori si è dedicata anche alla traduzione delle iscrizioni in latino, allo scioglimento delle abbreviazioni ed alla verifica delle fonti.
Un riguardo particolare per i lettori valsassinesi. E’ infatti questo il pubblico al quale l’editore ha scelto di rivolgersi nel dono di settemila copie ai soci della banca. Un glossario dunque aiuta la consultazione di chi non fosse a proprio agio con i tecnicismi accademici.
Il vasto apparato bibliografico infine rende l’esito delle numerose consutazioni in archivi ecclesiastici ed amministativi apprezzabile anche dal mondo accademico. Circa un terzo delle oltre 400 pagine del volume è riservato a note ed approfondimenti e tale peculiarità, troppo spesso colpevolmente trascurata nei compendi di storia locale, rende merito al progetto editoriale.
L’approccio scientifico rispettato da Federico Oriani e Marco Sampietro eleva quindi il volume ad opera imprescindibile nel percorso di conoscenza artistico-culturale della Valsassina, e apre le strade a ulteriori ampie ricerche.
Non secondario il contributo di analisi architettonica curata da Marco Cortinovis, necessario per comprendere le connessioni tra l’edificio ed il contesto in cui è inserito. Preziosa la raccolta dalle planimetrie delle chiese, eseguite appositamente per il volume, e per la prima volta in modo omogeneo, mantenendo inoltre la stessa scala metrica per tutti gli edifici.

 

Ideato nel 2009, “Le chiese della Valsassina. Guida storico-artistica” rispetta il mandato dell’art.2 dello statuto della banca/editore, nel riferimento all’insegnamento sociale cristiano e nel perseguire il miglioramento delle condizioni morali e culturali dei soci e degli appartenenti alle comunità locali.

Il volume è stato ben accolto in sala, un centianio i presenti tra cui sacerdoti, amministratori locali ma anche professionisti della materia; tuttavia il pubblico ha auspicato che tale lavoro possa presto venire declinato anche sotto l’aspetto multimediale, contemplando in ottica divulgativa un sito web o una app.
 .
 C.C.




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COMUNITÀ MONTANA, CHE FINE HA FATTO ?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

STRADE VUOTE, LA VALLE ‘RISPETTOSA’

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO