LA VALSASSINA VERSO IL VOTO/PUNTATA 3: I COMUNI DELL’ALTA VALLE



VALSASSINA – Si conclude oggi con la terza parte dell’inchiesta il nostro speciale dedicato alle anticipazioni ed ai “rumours” relativi alle non imminenti elezioni amministrative previste a maggio 2019 in numerosi Comuni anche del nostro territorio (tredici per la precisione).

Dopo le puntate su Altopiano e paesi del Centro Valle, ci occupiamo dell’area che va da Taceno all’Alta Valsassina fino a Pagnona e Vendrogno. Tanti Comuni di piccole dimensioni (Premana infatti l’anno prossimo non andrà alle urne, così come Crandola), molti voti importanti anche in funzione Comunità Montana.

Marisa FondraA Taceno è tecnicamente fuori dai giochi la sindaca di lungo corso Marisa Fondra, che dopo tanti mandati non sarà più candidabile ma pare sia pure un po’ “stanca”. Sono in molti però a ritenere che al suo posto ci sarà un (una) “continuatore” dell’opera della prima cittadina. Voci parlano poi di almeno una lista in contrapposizione, il che animerebbe non poco la contesa – che quattro anni fa fu limitata alla sola ricerca del quorum da parte del gruppo della Fondra, unico in competizione nel 2014.

Poco più sopra, a Margno, si dà per probabile la conferma di Giuseppe Malugani in qualità di candidato sindaco. In pista potrebbe tornare il suo omonimo Massimiliano – già borgomastro prima di lui – ma non si esclude la presenza pure di un terzo soggetto, un imprenditore “scottato” a suo tempo proprio in occasione di una precedente tornata elettorale.

MALUGANI GIUSEPPE E MASSIMILIANO

pina scarpaIl Comune più popoloso tra quelli al voto, in zona, è Casargo.

Fuori dai giochi per lo stesso motivo della collega di Taceno la sindaca in carica Pina Scarpa, pure qui non si può escludere (anzi) la creazione di una lista “di prosecuzione” dei mandati ricoperti dalla esponente del PD.

antonio-pasquini-1Alla quale potrebbe opporsi la parte storicamente avversa, con dentro (probabilmente non da candidato sindaco) il casarghese Antonio Pasquini – che forse non vorrà ‘bruciarsi’ su una mini poltrona come quella locale, date le possibili mire “maggiori” del consigliere provinciale – e, se si troverà un accordo, anche lo zio di questi, Alfredo.

Poche notizie per ora da Pagnona, dove la sindaca Maria Cristina Coppo non pare essere entusiasta dell’esperienza amministrativa in un Comune piccolo e pieno di problemi.

Qualcosa in più invece dalla Muggiasca. galli cesare fascia tricoloreA Vendrogno infatti il primo cittadino Cesare Galli è anche presidente del Consorzio BIM – Bacino Imbrifero Montano del Lago di Como, Brembo e Serio – e recentemente ha raccolto qualche centinaio di preferenze nella campagna per le regionali dove correva con Fratelli d’Italia per un posto da consigliere.

Probabilissima la sua ricandidatura, così come appare pressoché certo che qualcuno proverà a contrastarlo.

ENICANTI POPPOA tredici mesi di distanza dal voto già si fanno i primi nomi e VN anticipa che un papabile possa essere Leonardo Poppo‘ Enicanti – figlio dell’ultimo sfidante di Galli Antonio detto Popo e presidente della Pro Loco ininterrottamente dal lontano 1998.

Il più giovane dei due dovrà però scalare il forte divario (venti punti percentuali) incassato dal padre quattro anni fa quando venne pesantemente sconfitto nelle urne.

VN

.

elezioni-puzzle 1> VERSO IL VOTO IN VALLE/PARTE 1: ALTOPIANO

> INCHIESTA/PUNTATA 2: IL CENTRO VALSASSINA




LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

aprile: 2018
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

METEO Valsassina




I SONDAGGI DI VALSASSINANEWS

NUOVA STAGIONE TURISTICA, COME LA VEDI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...