COMBI (SINDACO DI CASSINA): “FERRARI CONTRO IL COMUNE UNICO? PERÒ QUANDO BARZIO HA AVUTO BISOGNO DI AIUTO, NOI C’ERAVAMO…”



CASSINA VALSASSINA – Roberto Combi si trova spiazzato. Legge Valsassinanews e analizza le dichiarazioni della ‘Nuova Barzio (la lista che ricandida Andrea Ferrari per la terza volta consecutiva alla carica di primo cittadino), in particolare quelle sul “no al Comune unico dell’Altopiano”. Attribuendole proprio al candidato borgomastro.

E allora il sindaco di Cassina prende il telefono e ci chiama, deciso pur senza dimostrarsi arrabbiato. “Secondo me queste di Ferrari sono proprio delle sparate elettorali. So bene che lui è contrario alla fusione, ma su determinate questioni direi che è stata proprio Barzio a spingere per mettere insieme i servizi dei paesi dell’Altopiano, aggiungendo anche Pasturo. Un tema che divide, quest’ultimo dell’allargamento perché noi ci consideriamo una zona a sè. Però l’unione dei servizi è un tema sul quale siamo d’accordo, compreso Ferrari – che invece non vuol sentir parlare di Comune unico dunque di vera fusione”.

“Ho come l’idea – affonda Combi – che Andrea debba in qualche modo rendere conto a qualcuno, a Barzio, contrario assolutamente all’unificazione dell’Altopiano in un solo municipio. Loro si sentono la ‘Perla dell’Altopiano‘, si sa. Ma quando c’è stato bisogno di aiuto da parte di tutti gli altri paesi vicini (ad esempio sulla questione della videosorveglianza, per dirne una recente) beh allora anche una mano dalla ‘Cenerentola‘ Cassina e da Cremeno e Moggio l’hanno accettata volentieri – come del resto ha fatto Barzio con noi tre altri Comuni in più occasioni”.

“E che dire – incalza il baffuto primo cittadino – della pista ciclabile che salirà praticamente solo in territorio barziese, ma sulla quale dividiamo le spese in quattro? Guardate,  se si tratta di mantenere le differenze, di conservare una sana rivalità tra campanili (sana, però…) io sono il primo, e credo che un po’ come la concorrenza nel mercato sia un bene confrontarsi tra realtà diverse. Ma nella situazione in cui ci troviamo come enti pubblici, di questi tempi, da soli non ce la facciamo più a stare in piedi.
E non è che Barzio abbia passato sempre e solo momenti felici…”.

Insomma, l’apertura ufficiale della campagna elettorale all’ombra del leone di Piazza Garibaldi ha scatenato già dopo un paio d’ore le prime reazioni. Non esattamente tenere…

RedPol

.

LEGGI IN TEMA:

A BARZIO SCATTA LA CAMPAGNA ELETTORALE: TERZA VOLTA PER ANDREA FERRARI CHE SUBITO CONFERMA IL NO AL COMUNE UNICO DELL’ALTOPIANO

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

'VECCHIA' LECCO-BALLABIO, NUOVI LAVORI STRADALI

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO