ANTONIO PASQUINI: “IMPRENDITORI AIUTATECI, CHIUDETE TUTTO O NON FINIRÀ”



Non ci sono più margini, il tempo è scaduto. Bisogna chiudere tutte le attività per almeno 15 giorni e poi vedere come sarà la situazione. Capisco e comprendo le difficoltà e la paura di molti imprenditori di perdere commesse, clienti esteri, di non poter rispettare gli impegni presi.

Ma non c’è altra soluzione.

La prefettura, il presidente della provincia, i sindaci, in questo momento di difficoltà stanno tutti prendendo provvedimenti molto restrittivi, ma se le aziende continuano a lavorare saranno provvedimenti inefficaci.

In un momento come questo i distinguo, i se, i ma, i però, le eccezioni sono dannose. Prima chiudiamo tutto prima ripartiamo. 

Gli imprenditori e gli artigiani lombardi sono i migliori del mondo, sanno fare le cose migliori in un paese dove la tassazione è fra le più alte in assoluto. Molti di loro hanno già chiuso, e a loro – come a chi non può fermarsi per garantire servizi essenziali – va il nostro grazie e la nostra stima.

Ora dimostrino anche gli altri di essere lungimiranti e di essere imprenditori lombardi, di essere persone che mettono davanti il bene collettivo rispetto a quello particolare.

 

Antonio Pasquini
Sindaco di Casargo

 

LEGGI ANCHE

FLANGE: LE OFFICINE APERTE OGGI SANIFICANO. POI LA SANTAFEDE CHIUDE

ALTA VALLE E VALVARRONE, BASTA ‘MIGRAZIONI COMMERCIALI’. DOMENICA TUTTI I NEGOZI RESTANO CHIUSI

 

 

 




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COMUNITÀ MONTANA VALSASSINA, SEI SODDISFATTO?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO