CORONAVIRUS: OLTRE LA CULMINE CONTAGIATO IL 37% DEGLI ABITANTI. LA VICINA S. GIOVANNI BIANCO TRA LE PREVALENZE PIÙ ALTE AL MONDO



SAN GIOVANNI BIANCO (BG) – Più di un cittadino di San Giovanni Bianco su tre avrebbe avuto il Coronavirus.

È l’esito preliminare dello screening voluto dal sindaco del paese della Val Brembana, terminale bergamasco della Strada Provinciale della Culmine di San Pietro (SP64 per il versante lecchese, SP25 su quello orientale).

Sono 4.800 gli abitanti del paesotto, e tra i 1.441 volontari maggiorenni che hanno aderito al test sierologico gratuito ben il 37% risulterebbe essere stato contagiato dal Covid-19. Un dato che purtroppo non sorprende il primo cittadino, Marco Milesi, che al Corriere della Sera risponde: “La cosa non mi stupisce, a marzo abbiamo avuto più morti che in tutto il 2019”.

Se confermato, il 37% sarebbe una delle più alte prevalenze al mondo perché ad oggi le varie indagini epidemiologiche raramente hanno dato percentuali di positività superiori al 5% e ancor meno sopra al 10%.

> Leggi l’articolo sul Corriere.it

 

L’EPISODIO DI MARZO:

POSITIVO AL COVID-19 SCAPPA DALL’OSPEDALE DI S.GIOVANNI BIANCO. RITROVATO, NON SI ERA DIRETTO VERSO LA CULMINE

 




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

PONTE DELLA VITTORIA, COSA SI DEVE FARE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO