ARRIGONI IN VALSASSINA: “IN BILICO, MA UNICO LECCHESE DI CENTRO DESTRA CON POSSIBILITÀ D’ESSERE ELETTO”



BARZIO – Il Valsassina tour elettorale di Paolo Arrigoni si conclude nella piana della Fornace, sotto un frizzante vento settembrino.

Davanti a lui un parterre di amministratori, leghisti ma non solo, venuti da tutta la provincia. Tra i fuori sacco che non stanno sotto la bandiera leghista, la prima cittadina premanese Elide Codega e il “sindaco sceriffo” di Pescate Dante De Capitani.

Poi diversi politici locali, da sempre in area Mauro Piazza (un uomo-partito, almeno qui nella parte nord del territorio provinciale).

In tal senso la Valsassina era pressoché tutta presente – a parte il sindaco di Casargo (peraltro non leghista) e quello d’Introbio. Più di quest’ultimo ha fatto rumore l’assenza del suo sodale delegato in Comunità Valsassina Riccardo Benedetti, appartenente al gruppo leghista in CM.

En passant, Arrigoni ricorda che la sua elezione è tra le più probabili, quantunque non super certa. Quindi il centro destra lecchese, come unico rappresentante del territorio a Roma non ha che lui, candidato locale con esperienza. E la spiega: partito dal Comune di Calolzio è ora Questore del Senato, tra le più alte cariche dello Stato.

Visti gli errori del passato sulle politiche intorno all’energia, Paolo Arrigoni pensa a un mix di fonti da cui attingere, le rinnovabili vanno bene, però serve un complesso capace di dare stabilità di fornitura soprattutto al comparto economico produttivo del Paese. Nel frattempo, per calmierare i prezzi, il senatore leghista suggerisce di continuare a moderare gli oneri di sistema e soprattutto frenare la volatilità dei costi del gas, attivando un extra bilancio statale, un debito per un ammontare di 15 miliardi di euro – fondi da impiegare in bonus energia.

In ogni caso il Governo ha messo già sul piatto 3 miliardi per le Comunità energetiche, gruppi di privati collegati dalle amministrazioni locali in grado di mettersi in rete per attivare micro centrali fotovoltaiche. In Valsassina, Premana si sta già preparando e sarà uno dei primi Comuni ad attivarsi.

Qui sotto, in video l’intervento integrale del politico leghista, introdotto a Pratobuscante dal sindaco di Ballabio Giovanni Bruno Bussola:

LEGGI ANCHE:

“TOUR” DI ARRIGONI: CASARGO, PREMANA, IMPRESE. CHIUSURA BARZIESE CON GLI AMMINISTRATORI LOCALI

VIDEO/E LI CHIAMANO GUARDRAIL...

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

ELEZIONI DEL 25 SETTEMBRE: COSA CHIEDI AI POLITICI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

settembre 2022
L M M G V S D
« Ago    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930