I BERLUSCONI VENDONO, ANCHE IN VALLE. FAVOLOSA VILLA A CONCENEDO A 2,7 MILIONI



Costruita negli anni Settanta ma di proprietà della facoltosa famiglia da un ventennio a questa parte, la stupenda "Villa Occa" (dal nome del primo proprietario, un operatore di borsa milanese) viene considerata dagli esperti probabilmente la più bella dell’intera Valle. Situata a Concenedo, sopra Barzio, possiede tutte le caratteristiche che un comune mortale può solo sognare: una ventina di vani, la piscina al coperto, panorama d’incanto e un parco enorme e ben curato. Ovviamente è ben ammobiliata e viene curata da due custodi la cui abitazione da sola supera i cento metri quadrati.

L’annuncio è apparso sul portale specializzato Immobiliare.it e naturalmente non fa il nome dei proprietari. Ma a Barzio e non solo tutti sanno che quella è "la villa di Paolo Berlusconi". In realtà è di una delle figlie di quest’ultimo, Alessia, che ora se ne vuole disfare; la vendita (in questo caso sicura) è interessante anche perché proprio in queste ore fa discutere una notizia diffusa in Spagna e "rimbalzata" in Italia secondo la quale il Berlusconi n. 1, Silvio, starebbe trattando la cessione di un complesso ben più faraonico quale quello della celeberrima Villa Certosa, in Sardegna. Ma la storia, pur ripresa anche da importanti testate nazionali, non è verificata e anzi è arrivata pure pure la smentita, direttamente da Palazzo Grazioli.

E se per la ipotetica operazione immobiliare a Porto Rotondo veniva sparata una somma di ben 400 milioni di euro, la proprietà valsassinese ne costerebbe "solo" 2,7. Anzi, anche meno visto che la cifra pare "trattabile", per via di qualche lavoro da fare a Concenedo. Lo stupendo chalet infatti è stato ristrutturato una dozzina di anni fa ma comunque, per il tipo di clientela (non esattamente la sciura Maria) gli standard qualitativi sono tali che la manutenzione ha il suo peso.

Insomma, con due milioncini e mezzo, verrebbe via e anzi il "cash" richiesto nell’immediato è molto meno – grazie anche ad una formula finanziaria particolare.

La villa con vista sulla Valsassina è stata abitata a suo tempo per qualche periodo di vacanza dalla famiglia Berlusconi ma ora, dicono i bene informati, viene utilizzata pochissime volte. Anni fa, ai tempi della arcinota relazione tra i due, Paolo B. e Natalia Estrada venivano spesso a Barzio e si racconta come uno degli "sport popolari" in voga soprattutto tra i giovani del posto fosse quello di posizionarsi in zona e, muniti di binocoli, osservare la coppia – più lei che lui – prendere il sole nel parco.

Adesso che Alessia, figlia di Paolo Berlusconi dunque nipote del "patron" Silvio, siede in innumerevoli consigli di amministrazione e ha pure la sua prole, evidentemente c’è meno tempo per frequentare quella che è soltanto una delle tante, belle proprietà del clan. E dunque è sul mercato. Secondo indiscrezioni, farebbe gola a non pochi potenziali acquirenti; già fissati infatti numerosi appuntamenti per visitare lo chalet di Concenedo, in prima fila vari milanesi e brianzoli.

Dulcis in fundo (per gli appassionati del genere), se avete 2,5 milioni da spendere vi assicurerete oltre che un bel posto, la piscina riscaldata, la sala biliardo e quant’altro, pure un pezzo  che rischia di diventare a suo modo storico: un pianoforte che proprio Silvio ha suonato diverse volte nel corso di feste di famiglia nella tenuta in Valsassina. Emozione imperdibile, pur se leggermente costosa, sfiorare gli stessi tasti bianchi e neri accarezzati nientemeno che da lui…
 

ALCUNE FOTO E INFORMAZIONI SONO TRATTE DALL’ANNUNCIO DI IMMOBILIARE.IT

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COMUNITÀ MONTANA, COSA T'ASPETTI DAI NUOVI VERTICI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO