IL GOSPEL, DA SESTO ATMOSFERA AFRO PER LA NOSTRA VALLE



Motore trainante senza sosta il maestro Piero Basilico, direttore delle fiammeggianti tonache rosse del Bruco Gospel Choir che si è brillantemente esibito accompagnato dalla professionalità indiscussa della Milano Gospel Horns, composta da Giancarlo Porro, Mario Cavallaro, Alberto Bollettieri, Pacho Rossi, Carlo Capellini, Piero Pogliani, Michele Spandri, Alessandro Cassani e Martino Malacrida.

L’Accademia ha pensato questo intenso momento d’alta qualità artistica per sensibilizzare il pubblico sul bisogno economico dell’istituzione, che come altre, si trova continuamente a dover fronteggiare costose spese e burocrazie, dovute a manovre politiche che si allontanano dalla cultura e dalla professionalità artistica dei loro cittadini. Oggi l’AMV ha fortunatamente sede in quel di Barzo, la graziosa cittadella montana a pochi passi da Lecco e la sede attuale permette non solo un’attività didattica musicale che risponde ad ogni esigenza degli allievi, ma offre un alto livello strutturale e strumentale, diventando un luogo dove palpita di continuo la passione per le arti del palcoscenico.

Il maestro Basilico durante l’irrefrenabile esibizione ha trovato ritmiche pause per lanciare chiaramente alcuni messaggi tipici dei testi gospel, "Quando usciamo da Messa dovremmo sorridere! Caspita, incontriamo uno che è morto e risorto!", "Il gospel ti cambia la vita!",… e poi i continui incoraggiamenti al giovane staff tecnico che ha illuminato il palco dando una marcia in più alla musica e i complimenti al service, di grandissima qualità. Il ritmo spumeggiante portava il pubblico quasi fisicamente nei paesi del jazz, del blues, in quel clima originale dal gusto afro che non è certamente tipico delle nostre terre.

Tra le note anche il ricordo a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, "Due che non hanno ceduto al male e hanno sempre cercato la viva speranza", come ha giustamente ricordato Basilico.

Quasi mancava il tempo di respirare, un concerto di chiaro impatto visivo, acustico e scenotecnico. Tra l’energia e il calore, anche la delicatezza di un assolo di sax per tornare alla piacevolezza e alla quiete, poi, sul finire, "Now behold the Lamb", lo struggente brano di Kirk Franklin, dolce e forte, gentile ma deciso nel dire alla gente: "Perché ci ami così Signore? Siamo nati nel peccato, sbagliamo direzione, ci distruggiamo tra noi. Eppure perché ci ami così?" Un inno alla bellezza, alla spiritualità, alla sinergia tra religione e vita quotidiana.

In fondo non si può uscire da un concerto Gospel senza aver incontrato, anche solo per caso, la musica dell’anima.

L’Accademia Musicale Valsassina attende iscritti, amici, anche solo per conoscenza e supporto, certa di essere nata in un territorio in cui crescerà come entità di riferimento non solo musicale ma anche culturale e umana, abbracciando una valle ricca di straordinarie bellezze naturali e persone di grande qualità. info@amv.sm tel. 0341 99 70 57 www.amv.sm

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

CAMBIAMENTI CLIMATICI: PROBLEMI ANCHE IN VALSASSINA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO