CONDIZIONI IN MIGLIORAMENTO PER IL SINDACO DI CREMENO INVERNIZZI



GRAVEDONA (CO) – Ricoverato da due giorni all’ospedale “Moriggia-Pelascini” di Gravedona, sta meglio il sindaco di Cremeno Pier Luigi Invernizzi, 55 anni, colpito dal Coronavirus nei giorni scorsi.

Le sue condizioni sono giudicate “in leggero miglioramento”, stamattina non aveva più la febbre che nelle ultime ore aveva toccato i 39,5 gradi di temperatura.

Ieri, lo stesso Invernizzi aveva voluto rassicurare i suoi concittadini: “…questa mattina ho ricevuto la conferma della positività al coronavirus. State però tranquilli, attualmente sto abbastanza bene. Sono ricoverato presso l’ospedale di Gravedona per gli esami di approfondimento e le terapie del caso”.

Intanto, l’amministrazione comunale del paese dell’Altopiano ha dato il via all’opera di igienizzazione degli uffici del municipio, con l’impiego di una ditta esterna munita di “atomizzatore elettrostatico“. Intervento che era già previsto prima del contagio del sindaco.

RedAlt

.

LEGGI ANCHE:

RICOVERATO A GRAVEDONA IL SINDACO DI CREMENO PIER LUIGI INVERNIZZI. “PURTROPPO È TOCCATO ANCHE A ME”




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COPRIFUOCO CONTRO IL COVID: SEI D'ACCORDO?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO