DRAMMA DI BALISIO: 2 MESI PER I RISARCIMENTI DOPO LA MORTE DI GABRIELE ORLANDI ARRIGONI E IL FERIMENTO DEL GIOVANE NIPOTE



LECCO – Udienza oggi al tribunale di Lecco nell’ambito della vicenda originata dal drammatico incidente auto-moto avvenuto a Balisio il 22 novembre del 2018, costato la vita al 38enne Gabriele Orlandi Arrigoni di Pasturo e gravissime conseguenze fisiche per il nipote della vittima Christian, un ragazzino tredicenne all’epoca del fatto. Entrambi erano a bordo della moto Yamaha guidata dal pasturese, scontratasi con una Skoda davanti all’ALVA.

Illeso il guidatore dell’autoveicolo, il 43enne Davide Pesce di Treviglio (BG), accusato di omicidio stradale e lesioni stradali gravi. Avrebbe svoltato dalla Provinciale per entrare nel parcheggio dell’esercizio commerciale, urtando la moto che sopraggiungeva dalla stessa SP62.

Davanti al Giudice dell’Udienza Preliminare Salvatore Catalano, i legali dell’uomo hanno chiesto il patteggiamento, condizionato dall’eventuale avvenuto risarcimento dei danni alle parti civili da parte del bergamasco. A costituirsi sono la vedova e i parenti di Orlandi Arrigoni e la mamma di Christian.

L’accordo dovrà essere formalizzato entro il prossimo 12 maggio, data nella quale il Gup del tribunale di Lecco si esprimerà in via definitiva sulla questione.

RedCro

.

DAL NOSTRO ARCHIVIO:

“TUTTO QUESTO AMORE NON PUÒ SFUMARE NEL NULLA”, FOLLA E COMMOZIONE AI FUNERALI DI GABRIELE ORLANDI ARRIGONI

PASTURO/COLLEGHI E ASSOCIAZIONI AD ACCOMPAGNARE GABRIELE ORLANDI ARRIGONI NELL’ULTIMO VIAGGIO

CORDOGLIO PER GABRIELE ORLANDI ARRIGONI, IL PASTURESE PERITO IN MOTO. LOTTA PER LA VITA IL NIPOTE TREDICENNE

DRAMMATICO INCIDENTE AUTO-MOTO A BALISIO, UN MORTO E UN FERITO GRAVE. TRAFFICO DEVIATO ALL’INTERNO DEL PIAZZALE DELL’ALVA




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COPRIFUOCO CONTRO IL COVID: SEI D'ACCORDO?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO